Cordino Tubolare ad uncinetto

Ciao a tutti 👋 oggi impareremo a fare un semplice, utile e fantastico cordino tubolare ad uncinetto; sono belli e delicati alla vista, però in realtà sono molto resistenti 👍🏼 .

Questi cordini possono avere una consistenza elastica o non; tutto dipende del tipo di materiale ed uncinetto che usiamo, più grosso è l’uncinetto che usiamo per fare un cordino più elastico sarà.

Sono utili perchè possiamo usarli per tanti progetti, non ci sono limiti, tutto dipende della nostra creatività e come vogliamo che sia il risultato finale del progetto.

Per essempio si potrebbero usare come bretelle di costumi da bagno, spalline per tops o maglie, manici per borse, come cordino per chiudere gli zaini, come cinturine, e per tante altre cose.

Il grossore del filo non impedisce che si facciano i cordini, quindi possiamo lavorarlo senza problemi; non vado oltre e vi spiego come si realizanno:

  1. Nodo scorsoio e aggiustiamo.
  2. 4 catenelle (3 le usiamo per continuare a lavorare e 1 catenella sarà per girare il lavoro)
  3. Inseriamo l’uncinetto nella prima catenella che abbiamo per lavorare, prendiamo il filo e la passiamo per l’asola della catenella. ora abbiamo 2 maglie sull’uncinetto.
  4. Inseriamo l’uncinetto nella seconda catenella che abbiamo per lavorare, prendiamo il filo e lo passiamo per l’asola della catenella. ora abbiamo 3 maglie sull’uncinetto.
  5. Inseriamo l’uncinetto nella terza catenella che abbiamo per lavorare, prendiamo il filo e la passiamo per l’asola della catenella. Ora abbiamo 4 maglie sul’uncinetto.
  6. Togliamo 3 punti dell’uncinetto e lo prendiamo con la mano sinistra (questo per chi usa mano destra; invece per i mancini lo prenderanno con la mano destra), facciamo pressione con il pollice (se diventa difficile o laborioso, potete aiutarvi inserendo questi punti su un ago ausiliare) cosi questi punti liberi non si disferanno. Con l’uncinetto prendiamo il filo per la parte posteriore del lavoro e lo passiamo per l’asola del punto che sta sull’uncinetto. Cosi avremo ancora un punto sul’ucninetto.
  7. Inseriamo l’uncinetto nell’asola del primo punto libero che abbiamo, prendiamo filo e lo passiamo per l’asola di quel punto. Abbiamo 2 punti sull’uncinetto.
  8. Inseriamo l’uncinetto nell’asola del secondo punto libero che abbiamo, prendiamo filo e lo passiamo per l’asola di quel punto. Abbiamo 3 punti sull’uncinetto.
  9. Inseriamo l’uncinetto nell’asola del tezo punto libero che abbiamo, prendiamo filo e lo passiamo per l’asola di quel punto. Abbiamo 4 punti sul’uncinetto. .
  10. Ripetiamo questa serie dalla indicazione 6 alla 9, fino ad avere la lunghezza desiderata del nostro cordino.

Come potete vedere è semplice e facile da fare. Se nel caso non avete pratica vi suggerisco di usare l’ago ausiliare, questo vi aiutarà a velocizare il lavoro.

Vi lascio un video per vedere como si lavora il cordino:

Spero che questo post vi sia piaciuto e che abbiate voglia di farlo. Se avete dubbi o domande potete scrivirmi.

Un forte abbraccio.

Lita.

A %d blogueros les gusta esto: